loading...

Se si mette una molletta sul lobo dell’orecchio per 5 secondi, questo è l’incredibile effetto

(Visto 26 volte, 1 visite oggi)

Forse quanto abbiamo modo di spiegare nel presente articolo vi sembrerà pazzesco, eppure si tratta di un fatto che concerne proprio la realtà, giacché per quanto strano possa sembrare, stiamo parlando di un qualcosa di assolutamente consigliabile, per via degli effetti benefici che produce. Si tratta di un rimedio alternativo per guarire da alcuni fastidi e dolori, e in tal senso si sta parlando di un qualcosa che si rivela essere un rimedio senza farmaci, che consiste in unico strumento di cura: una molletta. Avete letto bene: stiamo parlando proprio di una molletta, ovvero una di quelle piccole pinzette colorate che di norma si utilizzano per stendere il bucato.
1
Ebbene, cosa bisogna farci con questa molletta? Pinzare l’orecchio! Perché questo? Perché l’orecchio è un organo esterno molto sensibile, su cui sono collegati diverse parti interne del corpo. Ciascuna area dell’orecchio è in “comunicazione” con una parte interna dell’organismo specifica. Da ciò si evince quindi che la molletta sull’orecchio messa per un po’ di tempo su una parte specifica dell’orecchio, porta a dei benefici, facendo infatti guarire da specifici fastidi e dolori.

loading...

L’orecchio possiede diversi punti di pressione, ciascuno dei quali è corrispondente ad una specifica parte del corpo.

La parte più alta dell’orecchio è collegata alle spalle e alla schiena. Mettendo una molleta o esercitando una leggera pressione per un minuto si può alleviare il dolore, nonché la tensione della schiena.

Leggermente più giù, è possibile alleviare i piccoli fastidi interni al nostro corpo, e ovviamente si tratta dei fastidi e dei dolori meno seri.

Ancora un po’ più in giù rispetto a quanto sopra descritto, ossia alla parte centrale dell’orecchio, vi sono collegate le articolazioni. Se il dolore alle articolazioni è occasionale, mettere per un minuto la molletta su quel punto dell’orecchio può funzionare a limitare il fastidio.

Nella parte medio bassa invece si possono attenuare i mal di gola, ma anche il dolore al petto delle donne.

Proseguendo più giù, vi è invece la parte associata alla digestione: mettando la molletta in quel punto si risolvono i problemi di digestione e si migliorano gli eventuali dolori allo stomaco.

Infine, il lobo, il punto n. 6: è collegato al cuore e alla testa. Pressando con le dita o con la molletta quel punto per almeno un minuto si riesce ad alleviare il dolore alla testa e a far funzionare meglio il cuore, anche se ovviamente di poco. Insomma: si tratta di rimedi che possono avere la loro utilità, soprattutto per quanto concerne i piccoli dolori, provare per credere.

Lascia un commento