loading...

Automobilisti in pericolo sulle strade. Gruppi criminali inseguono le persone in auto, ecco per quale motivo…

downloadE’ importante conoscere e sapere cose nuove, specialmente se tali cose possono in qualche modo servirvi ad evitare problemi, altrimenti con maggiori possibilità di potersi verificare. Nello specifico, quello di cui vogliamo parlarvi in questa sede corrisponde a una antipatica truffa che i criminali si sono inventati ai danni degli automobilisti.

loading...

Nel mentre si è tranquillamente seduti alla guida, improvvisamente ci si accorge di un rumore molto forte, e sembra che qualcosa abbia sfiorato la vostra automobile, ma in verità il criminale ha semplicemente lanciato una pallina da tennis per dare l’illusione di un contatto che in verità non c’è mai stato. Ma sembra appunto che vi sia stato un piccolo impatto con un’altra auto, e dunque tale auto lampeggerà chiedendovi di accostare. In genere, l’autista allarmato si ferma per evitare di non aver compiuto alcun danno.

Il danno però c’è, ma ovviamente si tratta di un danno arrecato in precedenza. Così il farabutto dapprima convincerà l’automobilista a fare una constatazione amichevole, e in seguito proporrà un accordo senza carte, con la scusa di “venirvi incontro” e de evitarvi perdite di punti sulla patente o la classe assicurativa di appartenenza. In tal senso vi chiederà del denaro contante, ufficialmente di modo che sarà egli stesso a recarsi dal carroziere per riparare il danno. Naturalmente non dovrete dargli alcunché dal momento che si tratta di una truffa a tutti gli effetti. Per cui, se siete convinti che non avete fatto alcun tipo di impatto con quell’automobile, andate tranquilli: è chiaramente una truffa. Viceversa, se date credito al truffatore, potreste spendere anche sulle 200 euro.

Non fermatevi se questi truffatori vi chiedono di accostare l’auto: chiedete piuttosto a una delle persone in auto con voi di chiamare il 113, così che saranno le forze dell’ordine a individuare il sospetto. E se siete in macchina da soli, allora scegliete voi con il buon senso quando chiamare le forze dell’ordine.

Questo tipo di furto è ritornato in auge, ma come molti ben sapranno è un trucco vecchio, ma ancora molti ci cascano. Proprio in quanto ancora molti ci cascano, è diffondere questo articolo, di modo da evitare il più possibile il riverificarsi di un qualcosa del genere.

Lascia un commento